Aggiornamento versione 15.7.0.0

  • Nuovo servizio FE-DATOS per l’invio e la ricezione delle fatture elettroniche dall’interno del programma con il controllo dello stato d’invio. Per maggiori informazioni e conoscere i costi potete visitare la seguente pagina:

http://www.datos.it/ga/fe

  • Creazione delle unità immobiliari, soggetti e dati essenziali di un affitto a partire dal file RLI per la registrazione telematica del contratto. Questa funzionalità è utile per facilitare gli inserimenti se avete i file RLI creati per la registrazione.

Aggiornamento versione 15.4.0.4

  • Opzione per esprimere la rinegoziazione del canone come canone contrattuale +/- differenza della rinegoziazione.
  • Pulsante per indicare la data d’ingresso di una pertinenza o altra unità nel contratto. In questo modo si risolve il problema di unità che prima erano affittate e poi finita la loro locazione venivano aggiunte ad un contratto esistente.
  • Pulsante per la duplicazione di una rata. Oltre ad essere utile in generale per la creazione agevole di rate simili, è molto utile per creare velocemente una rata con il segno invertito per emettere una nota di credito su una rata su cui era stata emessa una fattura con importi sbagliati.
  • Elenco delle rate insolute di un locatore.
  • Elenco delle rate di un locatore.
  • Elenco delle fatture extra-affitti di un locatore.
  • Filtri per le fatture proprie (o extra-affitti).
  • Elenco dei precedenti conduttori nei rapporti completi dell’affitto. Ricordiamo che dovete riprendere il modello originale per cogliere questa modifica.
  • Percorso alternativo per DesktopTelematico. Questa indicazione si rende necessaria per avviare DesktopTelematico qualora sia stata installato in un percorso diverso da quello predefinito sul disco locale.
  • Nuovo programma per la teleassistenza.

Aggiornamento versione 15.2.0.7

  • Pulsante per l’interruzione di una rinegoziazione di canone nell’elenco delle rinegoziazioni. Utile quando si vogliono inserire delle nuove rinegoziazioni che vanno a interrompere quella precedente.
  • Operazione di addebito sulla prossima rata di un medesimo importo su un gruppo di affitti selezionati. La prossima rata utile viene cercata 7 giorni dopo la data odierna.
  • Operazione di aggiunta di un generatore di promemoria su un gruppo di affitti selezionati.
  • Campo nella scheda Opzioni delle Impostazioni per avere un percorso aggiuntivo in cui copiare i file XML delle fatture emesse con il programma. Questa funzionalità è utile come nel caso del tool di Agyo di Teamsystem che permette di monitorare una cartella ed inviare in automatico le fatture al SDI.

Aggiornamento versione 15.1.0.2

  • Aggiunta del nuovo tasso di interesse legale dello 0,01% in vigore dal 1/1/2021 (decreto MEF pubblicato in Gazzetta Ufficiale del 15 dicembre 2020). Nel nostro programma il tasso d’interesse legale viene utilizzato per il calcolo degli interessi moratori, per gli interessi sul deposito cauzionale e per il calcolo della registrazione per l’intera durata nei contratti pluriennali.
  • Aggiunta della possibilità di stampare la copia conforme delle fatture utilizzando modelli di stampa invece di modelli di documento (Word o OpenOffice). La personalizzazione dei modelli di documento è molto facile ma la stampa è più lenta. Invece dall’altro canto i modelli di stampa sono velocissimi in stampa ma più ostici nella personalizzazione. Se si utilizzano i modelli di stampa vengono ridotti i tempi di stampa/invio email delle copie conformi del 400%.

    Nei dati anagrafici dell’affitto (sia nella finestra affitto sia in quella dell’inserimento) abbiamo aggiunto un nuovo campo “Tipo di modello di fattura” per poter esprimere la vostra scelto. Ovviamente per gli affitti già esistenti non cambia nulla.

Nella finestra dei Modelli di stampa compare una nuova categoria per le fatture. In questo modo potete creare nuovi modelli personalizzati (anche per locatore con i loro logo) da poter scegliere poi nell’anagrafica dell’affitto.

  • La finestra d’emissione delle fatture elettroniche ora c’è una anteprima visuale del contenuto della fattura. Prima era necessario aprire ogni singola fattura elettronica per vedere il contenuto. Ora se la copia conforme della fattura è in modello di stampa allora mostriamo la copia conforme con quel modello di stampa. Invece se la copia conforme è con modello di documento Word/OpenOffice compare comunque la copia conforme utilizzando il modello originale di stampa. In alto ci sono dei pulsanti per ingrandire o ridurre le dimensioni dell’anteprima.

Aggiornamento versione 14.12.1.1

  • Correzione di due errori nell’elaborazione del saldo IMU 2020:
    • Distinzioni d’aliquota per i contratti agevolati.
    • Elenco con i periodi generati per il calcolo.
  • Aggiunta di un nuovo stato per mettere in scadenza e filtrare le fatture elettroniche recepite dal SDI che sono da stampare e inviare la copia conforme al destinatario.

Ricordate che per togliere dallo Scadenzario le fatture bisogna scegliere di cambiare lo stato (anche in gruppo) a questi due.

Aggiornamento versione 14.12.1.0

  • Tutte le funzioni che facevano riferimento alle “riduzioni” ora sono state rinominate come “rinegoziazioni canone”. Non è solo un cambiamento di nome ma di fatto perché ora vengono gestite a livello del programma, oltre alle precedenti riduzioni, anche le registrazione telematiche delle rinegoziazioni del canone in aumento.
  • Elenco delle rinegoziazioni di canone sia a livello globale del programma sia a livello di locatore.
  • Aggiunta ai resoconti generali (funzionalità della versione PREMIUM) della scheda “Rate anno“. Quando si sceglie di elaborare un resoconto generale in cui le date di inizio e fine coincidano con un anno solare allora viene generato un elenco in cui per ogni affitto vengo prodotte delle righe per ogni tipologia d’importo scelto per il rendiconto. Nella prima colonna compare per la prima riga del gruppo la denominazione del conduttore e nella seconda riga il codice dell’unità. Le colonne dall’uno al 12 contengono l’importo totale addebitato nelle rate di quel mese. In fondo alle righe ci sono i totali per tipologia e per affitto. In fondo all’elenco vengono i totali mensili per tipologia e complessivi.
  • Aggiunta del campo Categoria dell’unità immobiliare nell’elenco delle rate di condominio da pagare dello Scadenzario.

Aggiornamento versione 14.11.1.8

  • Calcolo del saldo dell’IMU 2020.

    L’IMU 2020 ingloba sia la vecchia IMU sia la TASI. Per l’acconto si è pagato quest’anno la metà della somma IMU+TASI pagata l’anno scorso. Per il saldo si farà il calcolo annuo sulle aliquote deliberate meno quello pagato in acconto.

    Se nel programma sono salvati i dati di acconto IMU 2020, cioè se con il programma era stato fatto il calcolo dell’acconto a Giugno, allora il calcolo è fatto senza problemi. Invece se non è stato calcolato l’acconto 2020 con il programma allora si tenterà di calcolare l’importo sulla base delle aliquote deliberate che indicherete ma probabilmente dovrete correggere a mano gli importi di acconto 2020.

  • Integrazione in Gestione Affitti di un canale privilegiato per l’iscrizione a Switcho: il servizio gratuito che permette di ottimizzare le spese sulle utenze Luce, Gas e Internet con pochi click. Potrete risparmiare e far risparmiare ad altri (conduttori e locatori) sulle bollette senza occuparsi della burocrazia.

    Visitate la seguente pagina per conoscere i vantaggi del servizio offerto da Switcho e della partnership con DATOS. Inoltre ci sono delle schermate per capire le diverse vie di iscrizione.

https://www.datos.it/ga/switcho