Come cambiare il codice IVA del canone su una locazione in corso

Il primo intervento da fare è quello di cambiare il campo nella scheda Anagrafica:

Infine bisogna cambiare il codice IVA sugli importi nelle rate. Andare nella scheda Rate/Pagamenti e premere il pulsante Modifica in gruppo. In questa finestra bisogna scegliere per primo la data della prima rata su cui fare il cambiamento, dopodiché seguite i passi come mostrato nella seguente schermata.

Annunci

Come inserire un rimborso su una fattura o fare una nota di credito?

Per inserire un rimborso nel programma si può agire in due modi.

1. Aggiungere l’importo da rimborsare con segno meno, nella prossima rata da fattura. Come descrizione dell’importo inserite i riferimenti alla fattura già emessa.

2. Oppure aggiungere una rata con un unico importo negativo e con la descrizione del rimborso relativa alla fattura già emessa. Emettendo la fattura su quella rata (il cui importo è negativo) comparirà come tipo di documento “Nota di credito”.

Emettere avvisi di pagamento rata e e fatture con la dicitura di indennità di occupazione anzichè canone di locazione

L’indennità di protratta locazione di solito viene specificata nella finestra della proroga:

Facendo così il programma genera tutti gli importi di canone della proroga con la voce “Indennità di protratta locazione” (questo testo può essere variato nella scheda Testi delle Impostazioni) e chiede all’utente se segnare l’affitto con contenzioso.

Se invece state inserendo un affitto che ha già in essere una protratta locazione, allora dovete modificare in gruppo le rate per aggiungere la dicitura “Indennità di protratta locazione”.